NOTE PER LA CONSULTAZIONE

NOTE PER LA CONSULTAZIONE DEL BLOG:

Per leggere, scorrete la pagina verso il basso. Il blog è come una rivista che va "srotolata" anziché sfogliarla. Ogni nuovo articolo sposta in basso i precedenti, che però non vengono cancellati e restano sempre accessibili.

La grafica del blog è ottimizzata per gli schermi dei computer.
Se leggete da un telefono o tablet, vi consigliamo di tenerlo in posizione "orizzontale" e regolare bene lo zoom

Per trovare rapidamente tutti gli articoli del blog, potete utilizzare l'Indice Visuale suddiviso per categorie.
Per la ricerca di temi, luoghi o artisti specifici usate la casella Cerca nel Blog oppure l'Indice Alfabetico degli argomenti e degli artisti sul lato destro della pagina, scorrendo un poco verso il basso. Sempre sul lato destro trovate gli elenchi degli Articoli più recenti e degli Articoli più letti.

Tutti i post sono aperti a commenti. Se non avete un account Google, potete commentare come "anonimo" (vedi figura), firmando poi -se volete- nel testo del commento stesso.

Per contattarci:
Rita Castigli ritacastigli@libero.it
Aurelio Stoppini aureliostoppini@libero.it


sabato 14 maggio 2011

Entrare in uno scrigno

La chiesa e l'abbazia benedettina di San Pietro a Perugia


Vi invitiamo a scoprire questo straordinario monumento, un poco decentrato rispetto all'acropoli perugina ma da essa raggiungibile con una bella passeggiata di 15-20 minuti.
La ricchezza di capolavori che vi sono custoditi da secoli (e qui sono rimasti fino ad oggi per un concorso di circostanze fortunate) è eccezionale: varcare la soglia di San Pietro è come entrare nello scrigno di un tesoro.
Da Sassoferrato a Guercino, da Vasari a Reni: citiamo solo alcuni nomi per rendere l'idea.
In attesa di dedicare alla bellissima chiesa un servizio con tutto l'approfondimento che essa merita, vi anticipiamo qualche immagine e l'annuncio di un evento culturale di prossimo svolgimento.


Coro ligneo e volta dell'abside. Cliccando sulla freccia verde si va nella navata ...
(da Italy360.it, immagini ad alta risoluzione esplorabili a 360°: un sito a 5 stelle, da visitare assolutamente)
San Benedetto ci accoglie da una delle prime colonne della chiesa
Graduale miniato, ca. 1526
Questa toccante Maddalena, esposta nella Galleria dei Tesori,
è una delle molte opere del Sassoferrato presenti a San Pietro 

A San Pietro, il 20 maggio 2011 (ore 18), inaugurazione della mostra La storia d'Italia attraverso la musica nella "Galleria dei Tesori d'Arte" dell'abbazia, che conserva preziosi codici miniati di canto gregoriano oltre a una notevole collezione di dipinti che si affianca a quella straordinaria custodita all'interno della chiesa. La mostra proseguirà (a ingresso libero) fino al 25 giugno 2011.
Immagini e notizie aggiornate su questo bellissimo complesso monumentale si trovano nel sito web dell'Associazione Abbazia di San Pietro

Nessun commento:

Posta un commento