NOTE PER LA CONSULTAZIONE

NOTE PER LA CONSULTAZIONE DEL BLOG:

Per leggere, scorrete la pagina verso il basso. Il blog è come una rivista che va "srotolata" anziché sfogliarla. Ogni nuovo articolo sposta in basso i precedenti, che però non vengono cancellati e restano sempre accessibili.

La grafica del blog è ottimizzata per gli schermi dei computer.
Se leggete da un telefono o tablet, vi consigliamo di tenerlo in posizione "orizzontale" e regolare bene lo zoom

Per trovare rapidamente tutti gli articoli del blog, potete utilizzare l'Indice Visuale suddiviso per categorie.
Per la ricerca di temi, luoghi o artisti specifici usate la casella Cerca nel Blog oppure l'Indice Alfabetico degli argomenti e degli artisti sul lato destro della pagina, scorrendo un poco verso il basso. Sempre sul lato destro trovate gli elenchi degli Articoli più recenti e degli Articoli più letti.

Tutti i post sono aperti a commenti. Se non avete un account Google, potete commentare come "anonimo" (vedi figura), firmando poi -se volete- nel testo del commento stesso.

Per contattarci:
Rita Castigli ritacastigli@libero.it
Aurelio Stoppini aureliostoppini@libero.it


mercoledì 13 luglio 2011

Bilbao, non solo Guggenheim

La capitale dell'Euskadi attraverso le fotografie di Mario G. Angeloni

Se ancora si dibattesse, come per tutto il XVII secolo, sulla superiorità degli Antichi o dei Moderni, Bilbao procurerebbe parecchi punti a favore dei Moderni. 
Bilbao appare un posto estremamente bello da vivere. Quello che era soprattutto un vecchio e fumoso porto e centro siderurgico, con le strutture e le abitazioni semplicemente funzionali ad esso, si è andato trasformando in una città che si articola in modo armonioso nei magnifici spazi naturali che la circondano.
Le alture allungano i loro dorsi verdi e rigogliosi sopra a calette incantevoli dove il mare offre il suo volto più accattivante e giocoso. L’estuario (la Ria) che dal mare si insinua verso l’interno diventando fiume navigabile (el rio) è fiancheggiato da camminamenti piacevolissimi. Gli spazi della memoria non tolgono possibilità al presente e al futuro.


Fotografie di Mario G. Angeloni (http://www.flickr.com/photos/65059484@N03/)


Fai clic per accedere all' "ALBUM DI DIAPOSITIVE" con il reportage completo di Mario G. Angeloni su Bilbao, il suo gioiello Guggenheim, il mare e la natura che circondano questa bellissima città






Il museo Guggenheim (http://www.guggenheim-bilbao.es/) che ha trasformato la città in un polo di attrazione turistica da tutto il mondo sembra venuto dallo spazio come una nave aliena e amica che spazza via il pessimismo diventato abito di pensiero contemporaneo. Il respiro si fa più profondo e il cuore sembra allargarsi a spazi di speranza. Si potrebbe restare a contemplarlo dall’esterno e passare il tempo così.







I miei meravigliosi ospiti, Tomás, Jolanda e Maider, mi hanno viziata scandalosamente con un’ospitalità magnifica e mi hanno stupita con la squisitezza e la varietà dei piatti di pesce. Ne ho scritto l’elenco, dopo ogni pasto, perché i ricordi non si cancellassero e per continuare a meravigliarmi nel rileggerli (e per farmi invidiare da chi non c’era …).





Nessun commento:

Posta un commento