NOTE PER LA CONSULTAZIONE

NOTE PER LA CONSULTAZIONE DEL BLOG:

Per leggere, scorrete la pagina verso il basso. Il blog è come una rivista che va "srotolata" anziché sfogliarla. Ogni nuovo articolo sposta in basso i precedenti, che però non vengono cancellati e restano sempre accessibili.

La grafica del blog è ottimizzata per gli schermi dei computer.
Se leggete da un telefono o tablet, vi consigliamo di tenerlo in posizione "orizzontale" e regolare bene lo zoom

Per trovare rapidamente tutti gli articoli del blog, potete utilizzare l'Indice Visuale suddiviso per categorie.
Per la ricerca di temi, luoghi o artisti specifici usate la casella Cerca nel Blog oppure l'Indice Alfabetico degli argomenti e degli artisti sul lato destro della pagina, scorrendo un poco verso il basso. Sempre sul lato destro trovate gli elenchi degli Articoli più recenti e degli Articoli più letti.

Tutti i post sono aperti a commenti. Se non avete un account Google, potete commentare come "anonimo" (vedi figura), firmando poi -se volete- nel testo del commento stesso.

Per contattarci:
Rita Castigli ritacastigli@libero.it
Aurelio Stoppini aureliostoppini@libero.it


venerdì 31 maggio 2013

Sensational Umbria

L'obiettivo di Steve McCurry racconta la nostra regione





L'Amministrazione Regionale umbra ha affidato al fotografo-star Steve McCurry la realizzazione di 100 immagini nel suo tipico stile "sensazionale" allo scopo di promuovere la nostra regione.

Una scelta che ha fatto alzare qualche sopracciglio. 
In Umbria non mancano certo fotografi bravi e bravissimi: una oculata alternativa "autarchica" avrebbe fornito forse risultati di validità paragonabile dal punto di vista fotografico e artistico.

Riteniamo tuttavia che la decisione della Regione sia stata quanto mai azzeccata: un maestro celebre a livello mondiale e amato dal grande pubblico, e la cui fama poggia sul solido fondamento di una enorme produzione di scatti strepitosi (basta dare un'occhiata al suo fastoso sito web) assicura all'Umbria una visibilità e una risonanza che un fotografo locale pur di grande bravura molto difficilmente avrebbe potuto incontrare.

I critici fanno notare -spezzo azzeccandoci- come molti scatti del grande fotografo americano siano "costruiti". Non si tratta in sostanza di "istantanee" carpite alla storia con un colpo di fortuna e uno straordinario tempismo, ma di scene "posate" e studiate in ogni particolare, dai protagonisti allo sfondo. Il tutto realizzato con la maestria di un grande regista, l'istinto estetico di un pittore, e spesso la commozione di un poeta. 

Lo scopo che la Regione Umbria si era prefissa è stato raggiunto in pieno: le spettacolari foto di McCurry hanno iniziato a "girare" in Italia e nel mondo attraverso mostre e articoli di riviste, raggiungendo un grandissimo pubblico. 

Il video che abbiamo posto in apertura (realizzato dalla Regione Umbria e tratto da Youtube, dove lo ha inserito Listone Giordano, uno degli sponsor) mostra la elegante installazione dei lavori di McCurry realizzata a Milano, nel cortile della Pinacoteca di Brera, dai bravissimi amici dello Studio di Architettura HOF.

Alcune foto della serie sono state pubblicate nel numero di giugno 2013 della rivista del Touring Club Italiano (edizione italiana di National Geographic Traveler).

L'Umbria -una regione non solo da visitare ma da vivere- indossa un vestito di gala in questo "spot" di altissimo livello, esprimendo il suo fascino profondo: la bellezza delle immagini, è evidente, non è solo merito del fotografo ...


Aggiornamenti:

Nel luglio 2013 la mostra è approdata a Perugia, in Corso Vannucci, dove le splendide foto hanno illuminato le calde notti di Umbria Jazz


Steve McCurry
Questo "Bacio di Giuda" è stato realizzato dagli infioratori di Spello appositamente per McCurry
che lo ha fotografato in modo magistrale

Dal 30 settembre al 15 ottobre 2013,  16 delle 100 foto sono esposte ad Assisi, nella Sala delle Volte.
L'allestimento per motivi di spazio è più piccolo di quello utilizzato a Brera e a Perugia. 
E' comunque molto curato ed elegante, con le foto stampate su pellicola trasparente e montate su bei pannelli double-face sottili.

Steve McCurry

Steve McCurry
Due immagini della mostra assisana di McCurry nell'allestimento "light", adatto a spazi più piccoli ma molto gradevole


Ricerca per immagini su Google con "Sensational Umbria Steve McCurry" (cliccare sul "mosaico")

_____________________________________________________

Collegamenti:

Link alla galleria di immagini "italiane" dal ricchissimo sito web di McCurry


Intervista con Steve McCurry dal sito della rivista MarieClaire

Una curiosità per i fotografi vintage: l'ultimo rullino della mitica diapositiva Kodachrome (vi ricordate i telaietti di cartone? E i colori, e la nitidezza "a rilievo"?) è stato affidato dalla Kodak a Steve McCurry: eccolo

Nessun commento:

Posta un commento