NOTE PER LA CONSULTAZIONE

NOTE PER LA CONSULTAZIONE DEL BLOG:

Per leggere, scorrete la pagina verso il basso. Il blog è come una rivista che va "srotolata" anziché sfogliarla. Ogni nuovo articolo sposta in basso i precedenti, che però non vengono cancellati e restano sempre accessibili.

La grafica del blog è ottimizzata per gli schermi dei computer.
Se leggete da un telefono o tablet, vi consigliamo di tenerlo in posizione "orizzontale" e regolare bene lo zoom

Per trovare rapidamente tutti gli articoli del blog, potete utilizzare l'Indice Visuale suddiviso per categorie.
Per la ricerca di temi, luoghi o artisti specifici usate la casella Cerca nel Blog oppure l'Indice Alfabetico degli argomenti e degli artisti sul lato destro della pagina, scorrendo un poco verso il basso. Sempre sul lato destro trovate gli elenchi degli Articoli più recenti e degli Articoli più letti.

Tutti i post sono aperti a commenti. Se non avete un account Google, potete commentare come "anonimo" (vedi figura), firmando poi -se volete- nel testo del commento stesso.

Per contattarci:
Rita Castigli ritacastigli@libero.it
Aurelio Stoppini aureliostoppini@libero.it


mercoledì 23 febbraio 2011

Archivio Digitalizzato dei Restauri

Una innovativa realizzazione della Soprintendenza Artistica dell'Umbria

La Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici dell'Umbria ha presentato ieri una grande iniziativa culturale in corso di attuazione con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.


L'Archivio Restauri Digitalizzato (ARD) riguarda tutte le opere d'arte restaurate a cura della Soprintendenza e delle istituzioni che l'hanno preceduta, nel periodo che va dalla fondazione della Pinacoteca Vannucci (1863) all'attualità. 
L'archivio sarà interamente digitale e comprenderà tutta la documentazione dei lavori di restauro, da quella amministrativa e contabile a quella iconografica, costituita da fotografie di ottima qualità delle opere prima, durante e dopo il restauro.
Si tratta di un immenso lavoro che verrà messo a disposizione degli studiosi e dei restauratori ma anche, per buona parte, del pubblico degli appassionati (di cui facciamo parte) mediante un apposito sito web.
L'innovazione riguarda in particolare la parte fotografica degli archivi: l'Umbria è la prima regione in cui un database del genere e su una scala così ampia viene realizzato.


Non possiamo che lodare questa bellissima iniziativa e augurare buon lavoro alla Soprintendente Vittoria Garibaldi e al suo staff.
 
Restauratori al lavoro in Pinacoteca, 1948
(dal comunicato stampa della Soprintendenza BSAE dell'Umbria)

Nessun commento:

Posta un commento