NOTE PER LA CONSULTAZIONE

NOTE PER LA CONSULTAZIONE DEL BLOG:

Per leggere, scorrete la pagina verso il basso. Il blog è come una rivista che va "srotolata" anziché sfogliarla. Ogni nuovo articolo sposta in basso i precedenti, che però non vengono cancellati e restano sempre accessibili.

La grafica del blog è ottimizzata per gli schermi dei computer.
Se leggete da un telefono o tablet, vi consigliamo di tenerlo in posizione "orizzontale" e regolare bene lo zoom

Per trovare rapidamente tutti gli articoli del blog, potete utilizzare l'Indice Visuale suddiviso per categorie.
Per la ricerca di temi, luoghi o artisti specifici usate la casella Cerca nel Blog oppure l'Indice Alfabetico degli argomenti e degli artisti sul lato destro della pagina, scorrendo un poco verso il basso. Sempre sul lato destro trovate gli elenchi degli Articoli più recenti e degli Articoli più letti.

Tutti i post sono aperti a commenti. Se non avete un account Google, potete commentare come "anonimo" (vedi figura), firmando poi -se volete- nel testo del commento stesso.

Per contattarci:
Rita Castigli ritacastigli@libero.it
Aurelio Stoppini aureliostoppini@libero.it


domenica 13 febbraio 2011

La perfezione del gesto

Stefano Chiacchella al Golf Club di Perugia


La Club House del Golf di Perugia è un ambiente piacevolissimo e i quadri di Stefano Chiacchella aggiungono enigmatico charme alle pareti.
Sono ornamentali nelle combinazioni mai banali dei colori, nella bellezza implacabile dei visi e dei corpi femminili, nell’esuberanza incontenibile delle forme e nella vitalità intelligente delle composizioni.


Il vernissage è stato un’occasione stimolante di riflessione, con il carattere vulcanico e comunicativo di Stefano che coinvolge tutti nel dialogo. Il pittore ha una irresistibile urgenza di comunicazione che però è sempre controllata nella ricerca della perfezione formale. Quest’ultima infatti consente quella sintesi che carica di significati le sue tele. 
Sono storie compresse in una visione del presente che contiene, spesso stilizzati e raccolti in cornici di colore, elementi importanti ad aggiungere significato a una figura centrale. In questa relazione sta l’aspetto più problematico, critico e riflessivo del pittore, che affronta i grandi temi della vita con umiltà e ironia.
Chiacchella esprime le sue passioni: la musica prima di tutto, con i grandi protagonisti nelle cui band lui si insinua di soppiatto a suonare il piano; le donne esageratamente belle nelle cui forme si legge la gioia di vivere e la ricerca di un assoluto che va al di là del corpo; lo sport in cui ognuno si impegna ad allargare i propri limiti.


E qui,  nella ricerca costante di perfezione, sta il tema della mostra, il punto di incontro tra il golf e la pittura.




Link alla home page di Stefano Chiacchella 

Nel sito Umbriainweb c'è una interessante intervista a Stefano Chiacchella





Stefano "svela" la nuova opera dedicata al Golf Club Perugia


Nessun commento:

Posta un commento